Xagena Mappa
Medical Meeting
Reumabase.it
Dermabase.it

Idrocortisone e Fludrocortisone per la prevenzione della polmonite acquisita in ospedale in pazienti con gravi lesioni cerebrali traumatiche


La polmonite acquisita in ospedale è comune dopo un trauma cranico, e potrebbe essere in parte il risultato di insufficienza surrenalica indotta da lesioni cerebrali traumatiche.

È stata testata l'efficacia di basse dosi di Idrocortisone con Fludrocortisone ( Florinef ) per la prevenzione della polmonite acquisita in ospedale.

Lo studio in doppio cieco, di fase 3, controllato con placebo, è stato effettuato in 19 Unità di terapia intensiva in Francia.
Sono stati arruolati pazienti di età compresa tra 15 e 65 anni nelle prime 24 ore dopo gravi lesioni cerebrali traumatiche ( punteggio alla scala Glasgow di coma minore o uguale a 8 e lesioni associate a trauma alla tomografia computerizzata cerebrale ).

I pazienti sono stati assegnati in modo casuale ( stratificati per Centro di cura, scala Glasgow di coma, età e pressione arteriosa; punteggio MGAP ) a ricevere Idrocortisone ( 200 mg al giorno ) e Fludrocortisone ( compressa da 50 mcg una volta al giorno ) o placebo per 10 giorni.

Prima di ricevere il farmaco in studio, è stata valutata la funzione surrenale con un test ACTH.

Il trattamento veniva interrotto quando i pazienti non avevano insufficienza surrenalica.

L'esito primario era la comparsa di polmonite acquisita in ospedale entro 28 giorni dalla randomizzazione.

È stata fatta un'analisi intention-to-treat e una analisi intention-to-treat modificata che ha compreso solo i pazienti con insufficienza surrenalica ( aggiustando per l'uso di Etomidato ).

Dal 2010 al 2012, sono stati arruolati 336 pazienti ( 168 assegnati a ciascun gruppo ). 8 pazienti hanno ritirato il consenso.

Al giorno 28, 74 pazienti su 165 ( 45% ) nel gruppo con steroidi e 87 su 163 ( 53% ) nel gruppo placebo avevano sviluppato uno o più episodi di polmonite acquisita in ospedale ( hazard ratio, HR=0.75; P=0.07 ).

Nell'analisi intention-to-treat, sono stati registrati 86 episodi di polmonite acquisita in ospedale nel gruppo con steroidi rispetto a 110 nel gruppo placebo ( media 0, IQR 0-1 vs media 1, IQR 0-1 casi per paziente, P=0.07 ).

Nell’analisi modificata intention-to-treat, l’hazard tatio per la polmonite acquisita in ospedale con steroidi rispetto al placebo è stato pari a 0.80 ( P=0.22 ) nei pazienti con insufficienza surrenalica, e, in un'analisi esplorativa pianificata, 0.48 ( P=0.05 ) in pazienti con normale funzione surrenale.

Non sono stati registrati eventi avversi correlati al trattamento.

Idrocortisone a basso dosaggio con Fludrocortisone non ha migliorato la prognosi dei pazienti con lesioni cerebrali traumatiche.
Tuttavia, lo studio era sottodimensionato, perché la percentuale di pazienti con polmonite acquisita in ospedale nel gruppo placebo era inferiore al previsto.
I risultati si sono avvicinati alla significatività statistica per l'efficacia, il che significa che sono necessari ulteriori studi. ( Xagena2014 )

Asehnoune K et al, Lancet 2014;2:706-716

Pneumo2014 Neuro2014 Farma2014


Indietro