Xagena Mappa
Medical Meeting
Neurobase.it
Onco News

Ossigeno ad alto flusso attraverso la cannula nasale nella insufficienza respiratoria acuta ipossiemica


Non è chiaro se la ventilazione non-invasiva possa essere somministrata ai pazienti con insufficienza respiratoria acuta ipossica.
La terapia con Ossigeno ad alto flusso attraverso cannula nasale può offrire un’alternativa nei pazienti con ipossiemia.

È stato eseguito uno studio multicentrico, in aperto, in cui i pazienti senza ipercapnia che avevano insufficienza respiratoria acuta ipossiemica e un rapporto di pressione parziale di ossigeno arterioso rispetto alla frazione di ossigeno inspirato di 300 mm Hg o meno sono stati assegnati in modo casuale a terapia con elevati flussi di Ossigeno, ossigenoterapia standard attraverso maschera respiratoria, o ventilazione non invasiva a pressione positiva.

L'esito primario era la proporzione di pazienti intubati al giorno 28; gli esiti secondari includevano la mortalità per tutte le cause nel reparto di terapia intensiva e a 90 giorni e il numero di giorni liberi dal ventilatore al giorno 28.

In totale 310 pazienti sono stati inclusi nell'analisi.

Il tasso di intubazione ( esito primario ) è stato del 38% ( 40 pazienti su 106 ) nel gruppo ad alto flusso di Ossigeno, 47% ( 44 su 94 ) nel gruppo standard e 50% ( 55 su 110 ) nel gruppo di ventilazione non-invasiva ( P=0.18 per tutti i confronti ).

Il numero di giorni liberi dal ventilatore al giorno 28 è stato significativamente maggiore nel gruppo ad alto flusso di ossigeno ( 24 giorni, rispetto a 22 nel gruppo con Ossigeno standard e 19 nel gruppo con ventilazione non-invasiva; P=0.02 per tutti i confronti ).

L'hazard ratio ( HR ) per la morte a 90 giorni è stato pari a 2.01 con l'Ossigeno standard rispetto all’Ossigeno ad alto flusso ( P=0.046 ) e 2.50 con la ventilazione non-invasiva rispetto all’Ossigeno ad alto flusso ( P=0.006 ).

In conclusione, nei pazienti con insufficienza respiratoria acuta ipossiemica non-ipercapnica, il trattamento con alto flusso di Ossigeno, Ossigeno standard, o ventilazione non-invasiva non ha comportato tassi di intubazione significativamente diversi.
C'è stata una differenza significativa a favore di elevati flussi di Ossigeno nella mortalità a 90 giorni. ( Xagena2015 )

Frat JP et al, N Engl J Med 2015; 372: 2185-2196

Pneumo2015 Farma2015


Indietro