EmergenzeMediche.net

Emergenze Mediche

Nei pazienti con lesioni cerebrali traumatiche, l’ipotermia può ridurre l'ipertensione intracranica. Il vantaggio dell’ipotermia sul risultato funzionale non è ben definito. Sono stati randomizza ...


Tre milioni di persone in Svezia sono addestrate alla rianimazione cardiopolmonare ( CPR ). Si è cercato di capire se questa formazione aumenti la frequenza di CPR da parte dei passanti o il tasso d ...


L’ipotermia terapeutica è raccomandata per gli adulti in stato comatoso dopo arresto cardiaco extraospedaliero assistito, ma i dati su questo intervento nei bambini sono limitati. È stato condotto ...


La gestione della temperatura target è raccomandata come strategia neuroprotettiva dopo arresto cardiaco extraospedaliero. Eventuali effetti di diverse temperature target sul deterioramento cognitiv ...


La definizione di sepsi grave che ha ottenuto consenso richiede sospetta o provata infezione, insufficienza d'organo, e segni che soddisfano due o più criteri per la sindrome da risposta infiammatoria ...


La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il sistema ResQCPR, costituito da due dispositivi per i primi soccorritori da utilizzare durante l'esecuzione della rianimazione cardiopolmonare ( ...


Nello studio TOBY ( Total Body Hypothermia for Neonatal Encephalopathy ), i neonati con encefalopatia asfittica che hanno ricevuto la terapia ipotermica hanno migliorato gli esiti neurologici a 18 me ...


La fibrillazione ventricolare è una delle più gravi complicanze dell’infarto miocardico acuto, con un alto tasso di mortalità.Non è noto l’effetto della trombolisi di salvataggio nell’infarto STEMI ( ...


Il tempo alla trombolisi è cruciale per l'esito dell’ictus ischemico acuto. L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare se iniziare la trombolisi in un’ambulanza specializzata possa ridu ...


I benefici della somministrazione endovenosa di attivatore tissutale del plasminogeno ( tPA ) nei pazienti con ictus ischemico acuto dipendono dal tempo e le lineeguida raccomandano un tempo door-to-n ...


L'associazione tra strategie trasfusionali di globuli rossi ( RBC ) e infezioni correlate alle pratiche di assistenza sanitaria non è del tutto chiara. Si è valutato se le soglie di trasfusione di g ...


Uno studio di coorte, consecutivo, longitudinale, basato sulla popolazione, ha valutato la sicurezza delle benzodiazepine e degli oppioidi nei pazienti con malattia polmonare ostruttiva cronica molto ...


È stato determinato l'effetto sulla mortalità della decontaminazione selettiva del tratto digestivo, della decontaminazione selettiva del tratto orofaringeo e della Clorexidina orofaringea topica in p ...


La lesione cerebrale traumatica è una delle principali cause di morte e disabilità in tutto il mondo. Il Progesterone ha dimostrato di migliorare l'esito neurologico in diversi modelli sperimentali ...


La Surviving Sepsis Campaign raccomanda un target di pressione arteriosa media di almeno 65 mmHg durante la rianimazione iniziale di pazienti con shock settico. Tuttavia, non è chiaro se questo targ ...


Sono stati determinati i sintomi, i segni, e l’eziologia degli attacchi cerebrali nei bambini che si presentano al Dipartimento di Emergenza, come primo passo per lo sviluppo di un percorso per l’atta ...


I sopravvissuti non-coscienti ad arresto cardiaco al di fuori dell’ospedale hanno un elevato rischio di decesso o ridotta funzione neurologica.La ipotermia terapeutica è raccomandata dalle lineeguida ...


Le infezioni fungine sono rare complicazioni delle iniezioni per il trattamento del dolore cronico.Nel settembre 2012, è stato iniziato uno studio sulle infezioni fungine associate a iniezioni di Meti ...


È stata esaminata l'importanza di un precedente trauma cervicale nei pazienti con dissezione della arteria cervicale.In uno studio osservazionale, la presenza e il tipo di precedente trauma cervicale ...


È stato valutato l'effetto di una iniziale sottoalimentazione a bassa energia ( alimentazione trofica ) rispetto alla alimentazione enterale a piena energia ( alimentazione completa ) sulla funzione f ...


Nonostante la gestione medica migliore possibile, molti pazienti con tumore in fase terminale vanno incontro a dispnea, soprattutto nelle fasi di fine vita.Uno studio ha valutato accettabilità ed effi ...


Il trattamento con aspirazione semplice e drenaggio è una terapia standard iniziale per lo pneumotorace spontaneo primario, ma il tasso di ricorrenza di pneumotorace è sostanziale.Uno studio ha valuta ...


La chirurgia di emergenza è diventata un evento raro dopo intervento coronarico percutaneo ( PCI ), ma non è ancora chiaro se avere a disposizione un servizio di cardiochirurgia in loco sia essenziale ...


La malattia critica è spesso accompagnata da ipercolesterolemia, che è stata attribuita all’attivazione indotta dallo stress dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene.Tuttavia, nei pazienti critici sono sta ...


Sono disponibili poche informazioni sugli esiti a lungo termine in persona anziane sopravvissute ad arresto cardiaco in ospedale.Uno studio ha determinato i tassi di sopravvivenza a lungo termine e nu ...


Le opzioni per il supporto circolatorio meccanico come terapia ponte prima del trapianto di cuore in bambini con scompenso cardiaco grave sono limitate. È stato condotto uno studio prospettico e a ...


Circa 2 milioni di persone partecipano ogni anno a gare di corsa sulla lunga distanza negli Stati Uniti. Le notizie relative ad arresti cardiaci legati alle corse hanno fatto nascere dubbi circa la s ...


La soluzione salina ipertonica per via inalatoria è raccomandata come terapia per pazienti di età uguale o superiore a 6 anni con fibrosi cistica, ma la sua efficacia non è mai stata valutata in pazie ...


L’effusione pleurica maligna causa una dispnea disabilitante in pazienti con una breve aspettativa di vita. La palliazione viene ottenuta con drenaggio del liquido, ma non è stato determinato il met ...


Uno studio ha determinato il valore diagnostico e prognostico dei biomarcatori urinari di danno renale acuto intrinseco quando i pazienti vengono destinati al Reparto di Emergenza.L’insufficienza rena ...


È stata valutata l'associazione tra ventilazione meccanica a volume limitato e pressione limitata ( polmone-protettiva ) e la sopravvivenza a 2 anni nei pazienti con danno polmonare acuto.Uno studio d ...


Le lineeguida per la rianimazione cardiopolmonare consigliano una quantità di compressione del torace di almeno 100 compressioni al minuto.Studi su animali e umani hanno riportato che il flusso di san ...


Durante l’arresto cardiaco in ospedale, non è chiaro per quanto tempo si debbano continuare i tentativi di rianimazione prima di interrompere la procedura.Uno studio ha valutato se la dur ...


Non è chiaro se la ipoglicemia possa portare al decesso dei pazienti in condizioni critiche.Uno studio ha esaminato l’associazione tra ipoglicemia moderata-grave ( glicemia, da 41 a 70 mg ...


Solo il 2-5% dei pazienti che hanno subito un ictus riceve trattamento trombolitico, soprattutto a causa del ritardo nel raggiungere l’ospedale.Uno studio ha valutato l’efficacia di un nuo ...


Non è chiaro se una valutazione che comprende una tomografia computerizzata delle coronarie ( angio-TC ) sia più efficace della valutazione standard nei Dipartimenti di Emergenza per i p ...


I pazienti trattati con Warfarin ( Coumadin ), che hanno subito lievi traumi cranici, sono a rischio di emorragia intracranica e la loro gestione ottimale dopo una sola scansione di tomografia compute ...


Le strategie per ripristinare il ritmo sinusale nei pazienti con fibrillazione atriale di durata inferiore alle 48 ore con stabilità emodinamica rimangono controverse.Uno studio ha verificato l'ipotes ...


Pazienti ammessi nei reparti di Terapia intensiva sono ad alto rischio di infezioni associate alle cure mediche, e molte di queste sono causate da patogeni resistenti agli antimicrobici.È stato condot ...


La sincope rimane un problema per i medici del Dipartimento di Emergenza a causa della difficoltà nel valutare il rischio di futuri eventi avversi. L’obiettivo di una meta-analisi è ...


La cardioversione elettrica con erogazione diretta della corrente ( DCC ) ha dimostrato di essere efficace nel trattamento in acuto della fibrillazione atriale nel reparto di Emergenza.Uno studio ha m ...


La tesi secondo cui la tracheotomia percutanea precoce in pazienti che richiedono ventilazione meccanica prolungata può abbreviare la durata della ventilazione meccanica e diminuire la mortalit ...


L’ipotermia terapeutica è un trattamento raccomandato per le vittime di arresto cardiaco.La prognosi è complicata dal momento che vengono utilizzati la sedazione e il rilassamento ...


È stato condotto uno studio in un singolo Centro, a due bracci, in parallelo, randomizzato e controllato per determinare se la reidratazione intravenosa rapida rispetto a quella standard portas ...


Il surfattante viene in genere somministrato a neonati pretermine ventilati meccanicamente attraverso un tubo endotracheale per trattare la sindrome da distress respiratorio.È stato valutato un ...


La sepsi grave è tipicamente caratterizzata da iper-infiammazione iniziale mediata da citochine, ma non è stabilito se questa fase di iper-infiammazione sia seguita da immunosoppressione ...


L’impiego precoce dei farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) nel corso di una grave infezione del tratto respiratorio inferiore può essere associato ad alcuni svantaggi, come diagnosi ritardat ...


E’ stato esaminato il tasso di mortalità e di recidive sincopali precoci ( 1 mese ) e tardive ( 2 anni ) nei pazienti giunti all’osservazione per sincope presso 11 Dipartimenti di E ...


Sono disponibili poche informazioni sui fattori legati allo sviluppo di pneumotorace in seguito a toracentesi.E’stata condotta una revisione sistematica della letteratura e una meta-analisi ha d ...


Milioni di persone nel mondo sono esposte in modo cronico a Arsenico attraverso l’acqua potabile, inclusi 35-77 milioni di persone in Bangladesh, ma l’associazione tra esposizione ad Arsen ...



2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer